No, non è necessario tagliare le patate - ma ecco cosa considerare | Fitness | 2018

No, non è necessario tagliare le patate - ma ecco cosa considerare

Foto , Sian Richards.

La ricerca
In una serie di studi di coorte pubblicati nel BMJ, i ricercatori di Harvard e Brigham and Women's Hospital hanno raccolto questionari di frequenza alimentare da 187.453 partecipanti per più di 20 anni. Hanno trovato una correlazione significativa tra un aumentato rischio di ipertensione e il consumo di quattro porzioni di patate (fritte, al forno, bollite o purè) a settimana per le donne.

L'avvertenza
I questionari identificano ciò che le persone mangiano , ma è solo buono quanto accurato i partecipanti possono riempirlo. "Con quali ingredienti le persone consumano le patate?", Dice Carla Taylor, professore di scienze nutrizionali umane all'Università di Manitoba. "I ricercatori hanno cercato di controllare il grasso e il sale, ma il questionario non sarebbe stato abbastanza dettagliato per sapere in modo specifico cosa aggiungevano le persone, come burro, panna acida e sugo."

Lo studio ha anche contato una tazza piena o una patata grande come porzione da servire mentre la Food Guide del Canada considera una porzione da mezzo bicchiere. "La differenza tra una mezza tazza e una tazza è abbastanza, specialmente per le donne se siamo un po 'più piccole e abbiamo meno apporto calorico."

Le patate da asporto
fanno parte di una dieta salutare Taglio del tutto, dice Taylor. Ma se li mangi spesso, potresti provare a sostituire alcune porzioni alla settimana con verdure non amidacee come broccoli e carote.

Precedente
Successivo Guarda il resto della galleria

Inserisci Un Commento