Malessere mattutino | Salute | 2018

Malessere mattutino

Mentre la nausea mattutina tende a manifestarsi principalmente durante le prime sette-dodici settimane di gravidanza, circa il 20% delle donne ne soffre più a lungo, a volte per tutta la gravidanza. E circa l'uno percento avrà vomito eccessivo, chiamato iperemesi gravidica. La nausea mattutina può farti sentire veramente pessima, ma nella maggior parte dei casi non è dannosa per la madre o il bambino. Tuttavia, quando è grave, la nausea mattutina non curata può causare disidratazione e altri effetti, come la perdita di peso, potenzialmente dannosi per la mamma e il suo bambino.

Cause di malattia mattutina Mentre la causa esatta non è nota, malattia mattutina può essere causato dall'aumento dei livelli dell'ormone estrogeno e di altri ormoni della gravidanza o basso livello di zucchero nel sangue. Altri fattori, come stress, affaticamento, viaggi e determinati alimenti possono aggravare il problema. Le donne che portano gemelli o terzine tendono ad avere una grave nausea mattutina.

Sintomi di nausea mattutina Sia di giorno che di notte, si possono verificare ondate di nausea, vomito e sensibilità agli odori, come cibi, profumi o fumo di sigaretta,

Diagnosi / test di malattia mattutina Se si sente solo lievemente nauseabonda o vomito occasionalmente durante il primo trimestre, è possibile gestirlo con semplici cambi di dieta. Ma parla con la tua ostetrica o chiama il tuo medico se la tua malattia mattutina non migliora anche con l'uso di rimedi casalinghi (vedi sotto); stai vomitando più di tre volte al giorno; la tua malattia mattutina dura oltre il quarto mese o stai perdendo peso o non riesci a tenere giù cibo o liquidi. Il medico esaminerà i segni di disidratazione e potrebbe prescrivere esami delle urine e del sangue e possibilmente un'ecografia. Alcuni casi gravi di nausea mattutina richiedono l'ospedalizzazione.

Trattamento per il malessere mattutino Non c'è bisogno di soffrire inutilmente poiché ci sono modi per combattere e curare le nausee mattutine. Evitare gli alimenti che scatenano i tuoi sintomi e altri semplici cambiamenti nella dieta possono essere sufficienti a placare la nausea mattutina. In caso contrario, l'assunzione di vitamine B6 e B12, come consigliato dal medico, può contribuire ad alleviare la nausea e il vomito. Il farmaco di prescrizione Doxylamine succinato / piridossina HCI (Diclectin), una combinazione di un antistaminico e vitamina B6, è riconosciuto da Health Canada come sicuro da usare in gravidanza.

Prevenzione del malessere mattutino
Queste strategie ti aiuteranno a scongiurarlo nausea nausea:

Evitare i trigger di nausea Il fumo passivo, l'aria viziata e gli odori di cottura possono farti sentire male. Apri le finestre per mantenere l'aria fresca nella tua casa per ridurre gli odori. Dal momento che prendere le tue vitamine prenatali al mattino può peggiorare il malessere mattutino, prendi qualsiasi vitamina prenatale di notte.

Cambia la tua dieta Mangia un toast secco o alcuni soda cracker appena ti svegli ( tenerne alcuni vicino al tuo letto) e un piccolo spuntino prima di coricarsi può aiutare a ridurre la nausea. È anche consigliabile evitare i pasti abbondanti e invece fare uno spuntino ogni ora o due bevendo molti liquidi. Scegli cibi ricchi di proteine ​​e ricchi di carboidrati complessi, come burro di arachidi con fette di mela o formaggio con cracker. I cibi allo zenzero, come la ginger ale o il tè allo zenzero, si sono dimostrati efficaci per la nausea mattutina. E i cibi ricchi di vitamina B6, come cereali integrali e fagioli, possono anche essere utili.

Indossare cinturini da polso Alcune donne possono sentirsi meglio indossando polsini con digitopressione, disponibili presso le farmacie che esercitano pressioni sul polso interno.

Dormilo spento Dormi in abbondanza poiché lo stress e la stanchezza possono peggiorare la nausea. Le donne di solito hanno bisogno di più riposo durante il primo trimestre.

Risorse esterne
Motherisk: Malattia mattutina
Informazioni sulla salute delle donne: Nausea e vomito durante la gravidanza

Inserisci Un Commento