Come migliorare il tuo rating | Denaro e carriera | 2018

Come migliorare il tuo rating

1. Prendilo sul serio
Anche se hai una buona reputazione, stai buttando via soldi se non è esemplare. La tua valutazione, o punteggio, riassume quanti rischi di prestito sei, e gioca un ruolo enorme nel modo in cui i creditori decidono se vogliono la tua attività e se sarai in grado di ottenere la loro. Con un ottimo punteggio, ti verrà offerto - e sarai in grado di negoziare - migliori offerte: quelle occasioni di finanziamento auto zero per cento, ad esempio, in genere vanno solo a chi ha un rating di credito senza macchia. E i tassi migliori ti faranno risparmiare migliaia di dollari su tutto, dal tuo mutuo alle spese per interessi sulle carte di credito.

2. Gioca i numeri
Il Canada ha due principali agenzie di segnalazione del credito: TransUnion ed Equifax. Analizzano la tua storia finanziaria per creare punteggi nel tentativo di prevedere il tuo comportamento tra 10 anni, in base a quanto sei simile a quelle persone che rimborsano prontamente i loro prestiti. I punteggi sono misurati da 300 a 900; vuoi avere un punteggio di almeno 650; uno sotto quello è considerato "povero" o "molto povero" e renderà difficile ottenere il credito. Un punteggio è etichettato come "ottimo" se è superiore a 750. Secondo Equifax, il canadese medio controlla a 751; TransUnion riferisce che il 47% dei canadesi ha un punteggio superiore a 750 ma anche il 12% dei canadesi ha un punteggio inferiore a 600.

3. Scopri dove ti trovi
Per ottenere l'immagine più completa del tuo rating, o se stai per chiedere un prestito e non vuoi sorprese, controlla sia TransUnion che Equifax. Usano diverse formule, e dal momento che è impossibile stabilire quale società sarà contattata dal mutuante, è meglio esaminare ciascuna di esse. Per circa $ 30, ti invieranno per e-mail un rapporto dettagliato, che include il tuo punteggio, la cronologia dei crediti degli ultimi sei anni (in sostanza una registrazione di eventuali pagamenti effettuati) o una spiegazione del tuo posizionamento la popolazione generale. Entrambe le aziende forniscono suggerimenti per migliorare il tuo punteggio; Se vuoi davvero dare un'occhiata, Trans-Union offre anche un abbonamento mensile che ti consente di vedere il tuo punteggio in qualsiasi momento, insieme a grafici a torta e grafici a linee che lo tracciano nel tempo e analizzano altri fattori. Se hai bisogno solo delle nozioni di base o vuoi verificare eventuali errori o potenziali furti di identità, hai diritto a un rapporto sulla storia del credito gratuito - che non include il tuo punteggio - una volta all'anno.

4. Sudare le piccole cose
Quando si tratta di migliorare il rating del credito, l'unica abitudine che ti aiuterà di più è sempre quella di effettuare almeno i pagamenti minimi, in tempo. Le agenzie non possono vedere la quantità di saldo che hai pagato, ma possono vedere se hai raggiunto il minimo - o se perdi completamente i pagamenti. "Così tante persone dicono, 'Oh, è solo un pagamento di $ 10 questo mese, mi mancherà e lo farò il mese prossimo'", dice Laurie Campbell, portavoce di Credit Counseling Canada, un'agenzia nazionale senza scopo di lucro che offre consulenza sul rimborso del debito ai consumatori. "Se tendi a farlo ogni secondo o terzo mese, avrai un rating di credito". Sul lato positivo, i rating del credito si basano sul tuo comportamento finanziario negli ultimi sei anni; eventuali pagamenti mancati più indietro rispetto a quello della cronologia dei crediti.

5. Essere consapevoli del debito
Un mito comune è che più debito si qualifica per, meglio è, dice Campbell. "Molte persone commettono questo errore. Ma dimmi che sono un potenziale creditore e mi chiedi un prestito di $ 10.000. Guardo e vedo che hai sei carte di credito, con un limite massimo di $ 40.000. Potresti non avere un centesimo su nessuna di quelle carte, ma vedo che potresti ottenere $ 40.000 in debito, più quello che ti do. ​​"La sua regola generale è di usare solo una o due carte di credito. (Se decidi di cancellare alcune delle tue carte, risolvile in ordine cronologico inverso, da quello che hai avuto meno tempo per il più vecchio, il tuo punteggio di solito migliora con una cronologia creditizia più lunga.) Dopodiché, tieni pagare le tue carte di credito per ridurre il carico del debito (l'ammontare del debito che stai trasportando rispetto al tuo reddito e patrimonio). "Una volta superato il 50 percento del limite di credito, ciò può danneggiare il tuo credito", afferma Tom Reid, direttore delle soluzioni consumer di TransUnion. Ti consiglia di mantenere il tuo saldo a meno del 35 percento del limite. Se stai lavorando per migliorare il tuo punteggio, metti via le carte di credito per alcuni mesi e paga il saldo per ottenere quel numero il più basso possibile.

6. Raccogli i frutti
Non ti ci vorrà molto per vedere un miglioramento; la buona notizia è che la maggior parte delle persone può aumentare i propri punteggi in pochi mesi. "La maggior parte di questo è di buon senso: basta guardare il tuo rapporto di credito, vedere cosa devi e iniziare a pagarlo il più velocemente possibile", afferma Mike Lofquist, responsabile marketing e comunicazione per Equifax. "Tutto migliorerà".

Inserisci Un Commento